Come avviare un'attività di e-commerce

Le statistiche dimostrano che il commercio elettronico è in crescita, ci sono molte opportunità e di conseguenza anche molto profitto.
E con questo è inevitabile la concorrenza, per cui senza eccellenza nessuno può stare all'onda della concorrenza.

Poiché ci sono molti fattori in gioco, è necessario seguire i vari processi durante la fase di realizzazione in modo che il rischio di fallimento venga ridotto al minimo, soprattutto quando si tratta di "tecnologia".

Ecco alcuni consigli comprovati da seguire durante l'avvio di un'attività di e-commerce.

Pianificazione
Analizzate il mercato rispetto ai prodotti e ai consumatori che si intende occupare. Come oggi abbiamo la scelta tra piattaforme rispetto ai servizi e ai prodotti in cui intendiamo occuparci.
Impostate il budget per un business di e-commerce, in quanto richiederà uno sforzo quasi al pari di quello che può richiedere per impostare il business fisico: questo aiuta a rimanere nei limiti mentre si sceglie.
L'acquisto e la vendita di tendenze cambiano molto rapidamente nel mercato online, per cui flessibilità.

Progettazione e sviluppo
Un portale di e-commerce non è un sito web che gli utenti stanno visitando per avere solo informazioni.
Fondamentale è che i visitatori si sentano a proprio agio, chiarezza, semplicità e facilità di utilizzo sono d'obbligo.
Il marchio fa una grande differenza nella vendita di prodotti online e per raggiungere questo è necessario una combinazioni dei colori.
Posizionate i prodotti in modo chiaro e con le informazioni essenziali per la pagina dove si trovano, per facilitare ed invogliare all'acquisto.

Facile accesso alla ricerca
L'area di ricerca in un sito di e-commerce dovrebbe essere facilmente raggiungibile poiché le persone la utilizzano spesso per cercare il prodotto desiderato.

Navigazione semplice
Per i siti web di e-commerce potrebbero essere presenti più categorie e sotto categorie. In questo caso, il progetto generale per la navigazione deve essere semplice e progettato in modo tale che dopo un massimo di 2 o 3 click l'utente raggiunga i prodotti finali.

Immagini dei prodotti
Utilizzate fotografie di qualità per ogni prodotto e fornite fotografie multiple in modo che l'utente possa vederlo in ogni modo possibile. Inoltre, se possibile, aggiungere video o video url del prodotto per aumentare l'interesse dell'utente.

Facile accesso al carrello
Date sempre la possibilità di accedere facilmente alla pagina del carrello finale da ogni pagina in modo che l'utente possa visualizzarlo e verificare i propri acquisti in qualsiasi momento.

Servizio clienti
Fornite un supporto per risolvere le domande del cliente. Aiuta a costruire la fiducia del cliente per acquistare il prodotto e avrete la possibilità di vendere i prodotti direttamente ai potenziali utenti.

Velocità del sito
L'analisi dice che l'attività online "perde circa il 25% dei visitatori online se il sito richiede 4 secondi per caricare". Per cui riducete all'essenziali le informazioni da visualizzare, ottimizzate il “peso” delle immagini.

Registrazione del cliente
Il processo di registrazione dell'utente è necessario ma non deve trasformarsi in un interrogatorio, per cui deve essere breve e contenere solo ciò che strettamente necessario per completare l'acquisto: indirizzo di posta elettronica, il nominativo, l'indirizzo a cui spedire, telefono per essere contattati del corriere.

Un ultimo punto: la piattaforma
L'attività di vendita non è solo la presentazione al cliente finale, ma anche la gestione dei prodotti, la gestione degli articoli (inserimento dei testi e delle foto), la suddivisione nel catalogo, il carico di magazzino, il flusso per l'evasione dell'ordine, la gestione della vetrina online, le promozioni.
Tutte queste attività vanno fatte e si deve prestare attenzione alla piattaforma o portale in cui vendere i propri prodotti / servizi online.
La stessa semplicità che volete per il vostro e-commerce abbia per gli utenti finali, cercatela anche per la parte della sua gestione, altrimenti sarete costretti a rivolgervi ad un'agenzia o ad impiegare molto tempo per capirne il funzionamento, con inevitabile aumento dei costi.
Marco Santoni - 18-10-2017
Fai partire il tuo negozio online