UX - UI - IA - IxD: termini di progettazione digitale

Quando sul web si parlava di "design" era certo che si intendeva "graphic design", almeno così era una volta. Ma al giorno d'oggi, il mondo digitale sta diventando sempre più complesso ed inevitabilmente si sono create nuove terminologie che portano a confondere le persone che non sono del settore.

Ecco una breve panoramica sulle quattro diverse forme primarie di design per aiutarti a capire cosa significano.

UX Design (User Experience Design)
La User experience design (UXD, UED o XD) è il processo per migliorare la soddisfazione degli utenti migliorando l'usabilità, l'accessibilità e il piacere forniti nell'interazione tra l'utente e il prodotto.
La comunicazione è una delle fasi critiche nella progettazione, bisogna condurre ricerche, analisi della concorrenza all'inizio, test di usabilità dopo il lancio del progetto.
Nella progettazione si è principalmente interessati a "come si sente" il prodotto. Se il tuo sito web è difficile da usare, gli utenti saranno probabilmente frustrati e passeranno a qualcos'altro. Se hanno una grande esperienza, sono più propensi a tornare e dire ai loro amici quanto è grande il tuo sito.

UI Design (User Interface Design)
La UI è il design dell'interfaccia utente, quindi l'attività verte sulla selezione degli elementi di interfaccia giusti (testo, pulsanti, campi di testo, elenchi colorati, ecc.) e su come realizzarli e disporli sullo schermo in un modo tale che siano facilmente compresi e facilmente utilizzabili. L'obiettivo è rendere l'interazione dell'utente il più efficiente e semplice possibile.
Tra gli elementi di interfaccia più comuni abbiamo:
Controlli di input: pulsanti, campi di testo, caselle di controllo, pulsanti di opzione, elenchi a discesa, caselle di elenco, tabelle ed elenchi
Componenti di navigazione: breadcrumb, slider, campo di ricerca, paginazione, tag, icone
Componenti informativi: tooltip, icone, barra di avanzamento, notifiche, finestre di messaggio, finestre modali

IA (Information Architecture)
L'architettura dell'informazione (IA) riguarda il modo in cui un sito web è strutturato ed il modo in cui il contenuto è organizzato. L'obiettivo è aiutare gli utenti a trovare le informazioni e completare le attività.
In altre parole è la creazione di una struttura per un sito web, un'applicazione o un altro progetto, che ci consente di capire dove siamo come utenti e dove l'informazione che vogliamo è in relazione alla nostra posizione. L'architettura delle informazioni è la fase in cui si inizia a separare il contenuto e a dividerlo in categorie, così come la definizione di un menù di primo livello per aiutare gli utenti a capire dove si trovano su un sito web.

IxD (Interaction Design)
La Interaction Design (IxD) definisce la struttura ed il comportamento dei sistemi interattivi, e questo vale per tutte le relazioni tra le persone e i prodotti e servizi che utilizzano (computer, dispositivi mobili, elettrodomestici, ecc.): nei siti web è come si spostano e come si interagisce con gli elementi presenti.
L'IxD è abbastanza simile al design UX nel suo approccio in quanto fa parte del ciclo di progettazione UX, quindi in alcuni casi queste attività possono avere molte sovrapposizioni: un processo complesso verrà trasformato in un'attività semplice ed intuitiva, accessibile e di facile utilizzo per chiunque, dal primo utente fino all'esperto sofisticato.

Concludendo
In una sintesi semplicissima e intuitiva, UX Design è il modo in cui un utente prova un sito, UI Design è cosa, dove e come gli elementi funzionano sul sito, Information Architecture è il modo in cui è organizzato un sito e Interaction Design è il modo in cui l'utente e il sito agiscono e reagiscono l'un l'altro.
Marco Santoni - 08-07-2018
Stai cercando una soluzione per un progetto?